01/07/2024

Cordoglio e ricordini: il potere delle parole

” La morte non è la fine, ma il passaggio verso una nuova vita. ” S. Agostino
                                                                                                                                                

All’interno della perdita  sono racchiuse emozioni intense e sensazioni che non saremo mai sufficientemente pronti ad accogliere.

Il lutto ci richiede tempo, ed ognuno di noi decide di attraversarlo in modo strettamente personale, percorrendo strade che ci portino all’elaborazione dello stesso; crediamo quindi che in questo cammino denso di ostacoli, un faro di sostegno nel buio, possa essere espresso tramite la vicinanza, esternata nelle sue diverse forme.

Attraverso le parole assume però un valore diverso, perchè sono carezza e sollievo ed al contempo un potente mezzo per arrivare al cuore di coloro che stanno tentando di rimettere insieme pezzi della loro vita.
Le parole esprimono il più delle volte ciò di cui abbiamo bisogno, perché se nello spazio fisico sentiamo di necessitare della solitudine, percepire intorno a noi l’amore attraverso di esse ci permette di provare a ricomporre quello che è andato in frantumi.

Non essendo solo utilizzate per esprimere cordoglio ma anche per dar voce ai ricordi, da parte dei familiari, in questo spazio desideriamo provare a raccogliere frasi che possano essere d’aiuto ed ispirare in un momento così fragile e intimo.

I ricordini: qual’è il loro significato?

Spesso non si attribuisce il giusto valore a quelli che vengono chiamati, ricordini, in quanto non rappresentano un semplice oggetto, ma sono modo per lasciare una traccia tangibile ed un ricordo indelebile della persona che ci ha lasciati, e per ringraziare coloro che ci sono stati accanto, della loro presenza.
Vi sono differenti modalità di realizzazione, ma ciò che li rende unici è il sentimento che vi è alla base della loro creazione. Contengono al loro interno non solo i dati della persona, ma una dedica ed una foto scelti con il cuore, per rendere questo piccolo oggetto denso di ricordo.

Non vi è una scelta corretta o sbagliata solitamente, infatti, la frase può provenire da un pensiero scritto, ripercorrendo con la mente tratti caratteriali della persona, da una canzone, da un passo della Bibbia o del Vangelo o ancora da citazioni di coloro che con il loro operato umanistico hanno lasciato un segno, quali Maria Teresa di Calcutta e S. Agostino.

Frasi per ricordini:

Ama la vita e amala seppure non ti da ciò che potrebbe, amala anche se non è come tu la vorresti, amala quando nasci e ogni volta che stai per morire. Non amare mai senza amore, non vivere mai senza vita. Maria Teresa 

 

Non so come sarà il cielo, ma so che quando si muore e arriva il momento in cui Dio ci giudicherà, lui non chiederà quante cose buone hai fatto nella tua vita?”, e piuttosto chiederà: Quanto amore hai messo in quello che hai fatto?. Maria Teresa di Calcutta 

 

 

Quelli che ci hanno lascato non sono assenti, sono invisibili, tengono i loro occhi pieni di gloria fissi nei nostri pieni di lacrime. S. Agostino

 

 

Non piangete sarò l’angelo invisibile della famiglia. Dio non saprà negarmi niente quando lo pregerò per voi. S. Agostino

 

 

Una lacrima per i defunti evapora. Un fiore sulla loro tomba appassisce. Una preghiera per la loro anima la raccoglie Iddio. S. Agostino

 

 

Colui che piangiamo non è assente ma soltanto invisibile, i suoi occhi raggianti di gloria stanno fissi nei nostri pieni di lacrime. S. Agostino

 

 

Anima semplice e buona amò i suoi cari d’infinto amore.

 

 

A quelli che lo conobbero e l’amarono, perché rimanga vivo il suo ricordo.

 

 

Di cuore nobile e generoso dedicò tutta la sua vita all’affetto della famiglia, al lavoro intenso, al bene altrui.

 

 

…. resterai sempre nel cuore di quanti ti vollero bene….

 

 

Esempio di onestà e di grande amore per la famiglia.

 

 

Voi la conosceste voi che l’amaste ricordatevi di Lei innanzi al Signore.

 

 

Chi vive nel cuore di chi resta non muore.

 

 

Nel loro animo sarà sempre vivo il tuo ricordo.

 

 

Grazie per tutto e per sempre.

 

 

L’amore per la famiglia. la gioia del lavoro, il culto dell’onesta, furono realtà luminose della sua vita. Il suo esempio rende più venerata e cara le sua memoria.

Quali sono le parole giuste quando si perde un genitore ? 

Ogni perdita ha il suo valore e, anche se è difficile accettare, solo vivendo quel dolore lo si può superare.
Quando però prematuramente o secondo il corso della vita perdiamo colonne portanti ,quali la mamma o il papà, per noi figli è come se si aprisse una voragine ed una parte del nostro cuore smettesse di battere insieme a loro. Anche se il tempo ci permette di fare di questo dolore il senso di una nuova vita, spesso quando viviamo eventi così complessi trovare le parole per liberarsi di ciò che portiamo dentro non è sempre cosa facile.
Abbiamo quindi pensato di trovare delle frasi che possano essere uno spunto per coloro che rimangono:

Papà sarai sempre una presenza costante in ogni attimo della nostra vita.

 

Il tuo amore ci ha insegnato ad amare, la tua bontà ci ha segnato il cammino, il tuo dolore ci ha trasmesso la fierezza di vivere. Grazie marito adorato, padre esemplare. Il tuo ricordo onorerà per sempre la nostra vita.

 

Ci hai amato con tale forza e dolcezza che il tuo amore sarà per sempre inciso nelle nostre anime, papà.

 

 

Papà, il tuo esempio mi ha insegnato il cammino della vita, il tuo affetto mi ha dato la tranquillità e il tuo amore mi ha dato la felicità.

 

 

Papà, il vuoto che hai lasciato nel mio cuore non può essere riempito da nessuno, ma mi aggrapperò ai bei ricordi che abbiamo avuto insieme. Finché non ci abbracceremo di nuovo. Riposa in pace.

 

 

Papà, la tua mano posata sulla mia spalla rimarrà con me per sempre.

 

 

Mi aggrappo all’idea che un giorno ti rivedrò e solo questa forza riesce a farmi vivere come se non fossi mai andato via.

 

 

Le tue parole gentili e il tuo amore senza fine vivranno sempre in me mamma.

 

 

Mamma, ci hai lasciato bellissimi ricordi, il tuo amore è ancora la nostra guida, anche se non possiamo vederti, sei sempre al nostro fianco.

 

 

Custodisco nei miei ricordi i tuoi sorrisi, i tuoi abbracci e i tuoi preziosi insegnamenti.

 

 

Sarai viva nei nostri pensieri ogni giorno. Ti ameremo per sempre.

 

 

 Mamma Dio ti ha portato via dalla terra per portarti lassù in mezzo agli angeli, oltre il cielo e le nuvole. Ma nessuno potrà mai portarti via dal mio cuore.

 

Mamma, ci hai lasciato bei ricordi, il tuo amore è ancora la nostra guida, anche se non possiamo vederti, sei sempre al nostro fianco.

 

Frasi di Cordoglio: come esprimere la propria vicinanza

Come anticipato nel paragrafo che apre questo articolo, le parole sono fondamentali, e sono creatrici di un filo conduttore che unisce.

Essere presenti e vicini a coloro che hanno perso, un genitore, un figlio, un fratello o una persona cara, ci crea inevitabilmente uno stato di ansia in quanto abbiamo il timore di non esprimere in maniera consona il dolore o la compassione che sentiamo dentro di noi.
Crediamo di dire troppo o troppo poco, di essere indiscreti o invadenti, così pensiamo: è meglio una chiamata, un tradizionale telegramma o un messaggio ?

Non vi è un manuale per esprimere il proprio cordoglio  e siamo sinceri niente potrà cambiare l’evento drammatico, ma l’ascolto accompagnato da pensieri che possano esprimere conforto sono fonte di aiuto per provare a rimarginare.
I pensieri da inviare possono essere un flusso proveniente dalla nostra mente, se la persona era a noi stretta, o possono provenire da frasi che in poche righe racchiudono il senso di vicinanza. 

Il nostro intento in questo spazio è poter proporre delle frasi che possano aiutare coloro che vogliono esprimere un pensiero ma che stentano a trovare le parole giuste per farlo.

La nostra famiglia vi è vicina in questa grave circostanza.

 

Vi giungano le nostre più sentite condoglianze.

 

 

Siamo addolorati per la triste notizia e vi porgiamo le nostre condoglianze.

 

 

Le parole non potranno lenire i vostri dolori, asciugare le vostre lacrime o aiutarvi in questo momento difficile, ma vogliamo farvi sapere che ci siamo per ogni tipo di aiuto. Le nostre più sentite condoglianze.

 

 

Ti sono stato sempre vicino nel bene e nel male e oggi più che mai troverai il mio braccio a sorreggerti e la mia mano ad asciugare le tue lacrime. Fatti forza.

 

Accettate le nostre condoglianze: solo il tempo potrà alleviare le sofferenze e restituirvi la serenità che ora manca. Con immenso affetto.

 

 

Ti siamo vicini per il tuo dolore, sappiamo quanto stai soffrendo in questo momento e ricorda che noi siamo al tuo fianco, siamo le spalle su cui potrai piangere, le porte a cui bussare anche in piena notte, gli amici che non ti lasceranno mai.

 

Vi giunga in una così triste circostanza l’espressione del nostro cordoglio.

 

Con il nostro più sincero affetto speriamo di sostenervi e accompagnarvi e in questo triste momento. Sentite condoglianze.

 

Non potendo esservi vicino in questa triste circostanza, sappiate che il mio affetto è con voi.

 

 

Mancherà tanto a tutti noi, ma resterà sempre vivo nei nostri ricordi.

 

Le persone che ci lasciano portano via un pezzo del nostro cuore, ma noi vi rimarremo vicini e cercheremo in ogni modo di placare il vostro dolore.

 

 

I ricordi dei momenti passati insieme avranno sempre spazio nei nostri pensieri. Sentite condoglianze.

 

 

L’affetto e i ricordi che ci legavano a lui saranno sempre custoditi nel nostro cuore. Vi siamo vicini.

 

 

Profondamente colpiti e addolorati dalla grande perdita, partecipi e commossi porgiamo sentite condoglianze. 

 

 

Commossi partecipiamo al vostro dolore.

 

 

Un silenzioso e coloro abbraccio possa trasmettervi la nostra più profonda vicinanza. Sentite condoglianze.

 

Per concludere vogliamo dire che come ci racconta la radice latina della parola cordoglio “dolore del cuore”, esprimere il cordoglio funebre dimostra grande empatia e generosità verso coloro che stanno attraversando un momento tortuoso della loro vita e lo si esprime con quello che è stato il filo conduttore di questo articolo, le parole.
Ed è attraverso le stesse che vogliamo offrire uno spunto anche per coloro che soffrono, per una persona perduta, donando frasi che possano permettere di esternare ciò che è racchiuso dentro ognuno di noi.

Ultimo aggiornamento: